Come organizzare un matrimonio a Venezia senza disagi per gli ospiti

//Come organizzare un matrimonio a Venezia senza disagi per gli ospiti

Come organizzare un matrimonio a Venezia senza disagi per gli ospiti

La suggestione unica di Venezia

Quante definizioni si possono trovare per descrivere Venezia? Unica, sontuosa, chic, affascinante, sono solo alcuni degli aggettivi che possono meglio definirla. Davvero da tutto il mondo provengono le coppie che decidono di pronunciare il loro “sì” al cospetto della maestosa Serenissima e il Comune di Venezia consente di poter celebrare il rito civile proprio alle coppie provenienti da tutte le nazioni aprendo le porte di Palazzo Cavalli che, oltre a disporre di una vista privilegiata del Canal Grande, apre alcune  delle sue sale affrescate per l’allestimento del ricevimento. Una soluzione eccellente per evitare spostamenti per gli ospiti in giro da un luogo all’altro di Venezia che, come è universalmente noto, è percorribile solo a piedi o in barca.

Location a Venezia

Per quanto riguarda le cerimonie religiose, non tutte le diocesi consentono a coppie provenienti da province diverse di celebrare il rito, ma alcuni palazzi storici, disponibili per organizzare il ricevimento, mettono anche a disposizione la struttura per celebrare matrimoni sia religiosi che civili, occupandosi degli iter burocratici. Se però si ha la possibilità di sposarsi in una delle meravigliose chiese veneziane, bisognerà coordinare attentamente lo spostamento di sposi e ospiti verso il luogo del ricevimento. Sicuramente la gondola sarà una delle scelte più gettonate dalla coppia, ma per gli invitati sarà meglio affittare delle barche più semplici da utilizzare, in quanto la gondola non è proprio il mezzo più comodo dal quale salire o scendere.

Servizio fotografico d’eccezione

Atmosfera e natura architettonica della città solitamente ispirano per i matrimoni allestimenti molto classici ed eleganti, che richiederanno un servizio fotografico professionale di altissima qualità. Ma il rischio è forse quello che si crei un’atmosfera estremamente formale e “ingessata” per gli ospiti e in questo caso si potrebbe pensare ad inserire un servizio fotografico aggiuntivo oltre quello professionale, come quello del photobooth. Installando una cabina fotografica personalizzata si consentirà a sposi e invitati di poter realizzare anche degli scatti più informali e creativi.

By | 2017-06-29T15:46:45+00:00 ottobre 27th, 2017|Matrimoni|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment