Cabina foto matrimoni Capri

//Cabina foto matrimoni Capri

Cabina foto matrimoni Capri

Capri, una location di eccezione

Capri, al largo della penisola sorrentina, con le sue suggestive grotte e cale nascoste e i famosi faraglioni è forse una delle mete turistiche più amate e famose d’Italia. Organizzare un matrimonio in questa location è sicuramente un vantaggio per chi si occupa di allestimenti, avendo a disposizione scenari suggestivi e indimenticabili da poter incastonare nel proprio evento. Se si è alla ricerca di soluzioni originali per l’intrattenimento, la cabina per le foto è sicuramente una valida risorsa da poter anche combinare con il servizio fotografico professionale.

La cabina per le foto, una soluzione semplice da installare

La cabina per le foto, o photobooth, ha il non trascurabile vantaggio di poter essere trasportata con facilità e non richiede particolari accorgimenti tecnici, se non quello di essere installata vicino ad una presa di corrente. Ideale quindi sia per location all’aperto che al chiuso, consiste in una cabina o un totem che può ospitare fino a sei/otto persone nella quale invitati e sposi possono divertirsi a realizzare autoscatti, subito disponibili sia in formato digitale per la condivisione sui social, che stampate in vari formati. Un elemento col quale, con la scelta di sfondi adatti, si può valorizzare ulteriormente il contesto d’eccezione nel quale si sta svolgendo il matrimonio.

Realizza il book personalizzato

Gli staff che forniscono i servizi di photobooth possono personalizzare la cabina con temi che si adattino a quelli scelti per il ricevimento e vengono messi a disposizione degli ospiti dei gadget indossabili, che potranno così dar vita a dei momenti di intrattenimento spontanei e gradevoli. C’è anche un’ampia scelta per gli effetti da dare alle foto, che raccolte alla fine del ricevimento possono costituire un book fotografico alternativo a quello professionale, di sicuro gradimento per i partecipanti di tutte le età.

By | 2017-07-25T13:31:39+00:00 luglio 28th, 2017|Matrimoni|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment